Turchia, la polizia balla per tranquillizzare la popolazione in quarantena

EMBED
Siamo a Zonguldak, sulla costa del Mar Nero. La Turchia affronta queste dure giornata d'emergenza Coronavirus insieme all'aiuto delle Forze dell'Ordine. Come già successo in Spagna, anche qui la polizia utilizza la musica per convincere le persone a restare in casa. "Cara gente, vogliamo ricordarvi che stare a casa è importante per voi e per le persone che amate". E poi gli agenti, a ritmo di musica, ballano mentre le persone li ammirano dalla finestra.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani