Texas, spari sui fedeli in chiesa: l'attacco choc durante la messa in streaming

EMBED
È salito a tre morti il bilancio della sparatoria in una chiesa in Texas, avvenuta mentre la messa veniva trasmessa in live streaming. Un uomo ha aperto il fuoco contro i fedeli nella West Freeway Church of Christ di White Settlement, vicino a Fort Worth, uccidendo due persone. L'aggressore è stato quindi ucciso da alcuni fedeli presenti, come ha precisato il capo della polizia di White Settlement, J.P. Bevering. Secondo la ricostruzione delle autorità locali, l'aggressore, che non è stato identificato, sarebbe entrato nella chiesa e si sarebbe seduto. Ad un tratto «si è alzato, ha estratto un fucile e ha sparato contro un parrocchiano, uccidendolo», ha detto Bevering. L'aggressore ha quindi colpito a morte una seconda persona prima che altri due parrocchiani, volontari di una squadra di sicurezza della chiesa, rispondessero al fuoco. La sparatoria si è conclusa in sei secondi, ha spiegato ai giornalisti il ​​tenente Dan Patrick, secondo il quale i due volontari «hanno estratto le loro armi e hanno immediatamente eliminato l'assassino, salvando un numero imprecisato di vite». 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani