Nuova sparatoria a Seattle: muore adolescente, un altro gravemente ferito

EMBED
(LaPresse) Nuova sparatoria a Seattle. Un adolescente è morto è un altro e rimasto gravemente ferito in un confronto a fuoco nella "Chop zone" occupata dai manifestanti che protestano per l'uccisione di George Floyd. La vittima aveva solo 16 anni, mentre il ferito ha 14 anni e si trova ora ricoverato in terapia intensiva. Si tratta della quarta sparatoria in 10 giorni nella zona che inizialmente è stata presidiata da manifestanti pacifici ma che ora è diventata una terra di nessuno.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani