Sea Watch cambia rotta, diretta a Malta

EMBED
La Sea Watch starebbe navigando verso Malta, dopo essersi diretta a Lampedusa con 53 migranti soccorsi al largo della Libia. Il cambio di rotta dopo l'ennesimo braccio di ferro con Matteo Salvini, che ha firmato una nuova direttiva per vietare l'ingresso della nave umanitaria in acque italiane e che adesso però accusa l'equipaggio di ciondolare in mare. "Stiamo assistendo all'ennesima sceneggiata, stanno sequestrando donne e bambini in mezzo al mare. Per loro, porti chiusi!" ribadisce il capo del Viminale. ntanto i legali dell'Ong tedesca proprietaria dell'imbarcazione annunciano querela per diffamazione nei confronti del ministro dell'Interno, che ha bollato la Sea Watch come "nave pirata".


LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’incubo di vivere per 34 ore sulla barella al pronto soccorso

di Pietro Piovani