Nordcorea, sparita figlia dell'ex ambasciatore a Roma

EMBED
E' giallo sulla ricostruzione della scomparsa della figlia dell'ex ambasciatore nordcoreano a Roma. Secondo fonti della Farnesina, la 17enne, che viveva nella Capitale, avrebbe chiesto di tornare dai nonni e sarebbe rientrata nel suo Paese il 15 novembre scorso. Diverse le notizie che arrivano dall'ex viceambasciatore nordcoreano a Londra che ha abbandonato il regime nel 2016: la studentessa sarebbe stata rimpatriata a forza dagli 007 di Pyongyang nello stesso periodo in cui è sparito suo padre, Jo Song-gil, in un presunto tentativo di diserzione. I 5 Stelle parlano di un "episodio gravissimo sul suolo italiano", il presidende della Camera Fico spera in una rapida informativa del governo.


LE VOCI DEL MESSAGGERO

C’è il tutto esaurito in palestra per vincere la prova costume

di Mimmo Ferretti