29 anni fa cadde il Muro di Berlino, i tedeschi lo ricordano così

29 anni fa venne definitivamente abbattuto il Muro di Berlino, la grande struttura che isolò gli abitanti dell’Est e sconvolse per sempre la vita di milioni di tedeschi. I lavori per erigere la frontiera cominciarono nella notte tra il 12 e il 13 agosto del 1961. Prima semplice filo spinato, poi, in vari interventi, mura di cemento armato rinforzato profonde fino a due metri. In molti provarono a superarlo: il numero delle vittime oscilla intorno alle 200, comprese donne, bambini e soldati dell’Est. Con il Muro vennero interrotte 11 linee di metropolitana e 62mila pendolari che ogni giorno andavano a lavorare da una parte all’altra persero il posto di lavoro. Quel 9 novembre cominciò con un’ordinanza che permetteva da quel momento i viaggi nella Germania dell’Ovest e finì con una marea umana che brecciò parte del Muro con il beneplacito dei soldati di guardia Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev


LE VOCI DEL MESSAGGERO

Un film per ricordare Angelo

di Marco Pasqua