A Manila un enorme murale per ricordare Kobe Bryant e la figlia Gianna

EMBED
Alcuni appassionati di pallacanestro hanno creato, nella capitale delle Filippine Manila, un enorme murale per onorare Kobe Bryant e la figlia tredicenne Gianna, morti insieme ad altre sette persone in un incidente in elicottero domenica scorsa in California. L'opera mostra l'ex stella dei Lakers baciare la figlia: tanti filippini ha lasciato dediche scritte, fiori e lumini vicino al murale per ricordare la talentuosa guardia americana.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani