Hong Kong, violenti scontri nel 70° anniversario della Cina

EMBED
Tensione altissima ad Hong Kong durante il corteo organizzato dai manifestanti pro-democrazia contro le celebrazioni per il 70° anniversario della Repubblica popolare cinese. Durissimi gli scontri con la polizia che ha sparato lacrimogeni e usato cannoni ad acqua nel tentativo di disperdere la folla. I manifestanti per difendersi hanno aperto gli ombrelli come scudo. E la situazione sembra farsi sempre più tesa con il passare delle ore. A Sha Tin, nell'area dei Nuovi Territori, un gruppo di attivisti ha lanciato bottiglie Molotov. Segnalati spari a Hoi Pa Street, a Tsuen Wan, dove secondo quanto srive il "South Morning China Post" un manifestante sarebbe stato colpito al petto da un proiettile di gomma.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani