Heysel, a 39 anni dalla tragedia una canzone per ricordare le vittime

EMBED
Una canzone per ricordare la tragedia dell'Heysel, lo stadio di Bruxelles in cui il 29 maggio 1985, durante la finale di Coppa Campioni tra Juventus e Liverpool, a causa degli incidenti causati dagli hooligans inglesi, persero la vita 39 persone, oltre a centinaia di feriti. Per il 39esimo anniversario i Ribelli d'Indastria, band rock di Torino, hanno pubblicato '+39', che è la prima canzone dedicata alle vittime dell'Heysel. «Per scrivere il testo abbiamo ascoltato la testimonianza di chi c'era - spiegano i Ribelli d'Indastria - Ci siamo fatti raccontare tutta la giornata da un ragazzo che era là. E abbiamo voluto mettere in musica situazioni e emozioni». La canzone è divisa in tre parti: l'euforia della partenza dei tifosi la mattina, il caos nel pomeriggio e la tragedia della sera. «Abbiamo voluto fare questa canzone - affermano i Ribelli d'Indastria - perché tra monumenti e documentari non c'era nulla di musicale su quella maledetta sera. Quel 29 maggio è una ferita che c'è e va raccontata. Per non dimenticare le vittime dell'Heysel e per tramandarne il ricordo. La musica è immortale». Il video ufficiale della canzone +39 è su Youtube ed è in bianco e nero, come per richiamare la storia e la squadra torinese.