Parigi, i gilet gialli tornano in piazza: scontri alla parata del 14 luglio, 152 fermi

EMBED
Parigi torna teatro di scontri per la parata del 14 luglio in ricordo della presa della Bastiglia. In piazza i gilet gialli, disordini sugli Champs-Élysées. Sembra che i dimostranti, che non indossavano i tipici giubbotti fluorescenti del movimento di protesta, abbiano tentato di alzare barricate nelle strade per tenere a distanza gli agenti di polizia, che hanno sparato gas lacrimogeni per disperderli. Diverse decine di gilet gialli hanno fischiato il presidente, mentre percorreva - a bordo di un'auto militare - l'avenue des Champs-Elysées, il viale in cui ogni anno si tiene la parata che celebra la presa della Bastiglia del 1789. 'Macron ti veniamo a prendere a casà, uno degli slogan. Scontri e tensione durante la parata, fermate 152 persone, tra cui Nicolle e Rodrigues, ex portavoce storici dei gilet gialli.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

«Eeeee Macarena!»: la foto che mostra quanto è complicato vivere a Roma

di Pietro Piovani