Terremoto nelle Filippine di 6.8, almeno quattro morti

EMBED
È di almeno 4 morti tra cui una bimba di sei anni il bilancio delle vittime del terremoto di magnitudo 6.8 che ha colpito il sud delle Filippine. L’epicentro è stato localizzato a 5km dalla provincia di Davao del Sur. Anche ill presidente delle Filippine Rodrigo Duterte, che è originario proprio di Davao, è rimasto coinvolto nel terremoto ma è illeso. Diversi edifici hanno subìto danni e i pazienti sono stati evacuati dagli ospedali per precauzione. Le persone sono scese in strada radunandosi davanti ai mall dopo la prima scossa e dopo le successive scosse di assestamento, che sono state forti.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Iscrizione a scuola, la regola aurea per decidere senza discutere

di Pietro Piovani