Elezioni Sudafrica, Anc potrebbe perdere la maggioranza

EMBED

Urne aperte e voto in corso in Sudafrica per quelle che si prospettano come le elezioni più combattute per l'African National Congress (Anc), il partito alla guida del Paese dal 1994, che rischia di perdere per la prima volta la maggioranza in parlamento.

Sono quasi 28 milioni gli elettori chiamati alle urne nel Paese. Stando agli ultimi sondaggi, il partito arrivato al potere con Nelson Mandela potrebbe fermarsi attorno al 40% dei consensi, rispetto al 57,5% del 2019, vedendosi così costretto a dare vita a un governo di coalizione. Tuttavia, una ricerca diffusa all'inizio della settimana da Afrobarometer ha evidenziato che circa un terzo degli elettori è ancora indeciso, andando così a rafforzare l'incertezza attorno all'esito delle consultazioni.

I seggi si sono aperti alle 7 e si potrà votare fino alle 21, per eleggere i 400 membri dell'Assemblea nazionale a cui spetterà poi il compito di eleggere, entro 30 giorni, il prossimo capo dello Stato. La commissione elettorale ha fatto sapere che i risultati definitivi si conosceranno al più tardi domenica 2 giugno, ma lo spoglio inizierà non appena si chiuderanno le urne. I dati verranno diffusi non appena saranno completati i conteggi nelle varie aree.