Russia, scoperto per la prima volta un "doppio diamante": ha 800 milioni di anni

EMBED
L'annuncio arriva dall'"Alrosa", società russa specializzata in scoperte... preziose. Stiamo parlando del "doppio diamante" trovato nella regione di Yakutia, in Russia. Un diamante dentro un altro diamante e, nel rispetto della tradizione russa, è stato chiamato Matryoshka proprio come le famose bambole di legno. Il doppio diamante fa per la prima volta la sua apparizione tra le mani degli esperti. Non era mai successo di trovare una pietra simile: pesa 62 carati, misura 4,8-4,9 e 2,8 millimetri. All'interno del primo diamente una cavità interna dove, appunto, c'è un altro piccolo diamante di 0,02 carati. Quest'ultimo è staccato dalla "pietra madre", proprio come nelle sorprese di alcuni famosi cioccolatini.



«La cosa più interessante -spiega Oleg Kovalchul vicedirettore di Alrosa - è stato scoprire come si è formato lo spazio tra il diamante interno e quello esterno». Gli scienziati hanno ipotizzato due teorie: che il diamante più piccolo si è formato a causa della crescita troppo rapida della pietra oppure che il diamante più grande abbia catturato il più piccolo durante la sua crescita. Il "Matryoshka" ha circa 800 milioni di anni.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani