Bimba che piange al confine tra Usa e Messico, è la foto dell'anno

EMBED
Una fotografia che ha commosso il mondo: la bimba honduregna di due anni che piange mentre la mamma viene perquisita al confine tra Messico e Stati Uniti. È questo lo scatto che ha vinto l'edizione 2019 del World Press Photo, il più importante premio di fotogiornalismo al mondo. A firmarlo, il fotoreporter John Moore, vincitore in carriera di vari premi, fra cui un Pulitzer. La foto si intitola 'Crying girl on the border' e mostra Sandra Sanchez e sua figlia Yanela mentre vengono fermate dagli agenti, dopo aver attraversato illegalmente il confine tra Messico e Stati Uniti.


LE VOCI DEL MESSAGGERO

La maledizione del marchio dopo il flop di Rome & You

di Mauro Evangelisti