Argentina, scoperto un cimitero di dinosauri: i fossili hanno 220 milioni di anni

EMBED
Un gruppo di paleontologi ha scoperto un vero e proprio cimitero di dinosauri, nella zona occidentale dell'Argentina. Nel sito, nei pressi di San Juan, a circa 1.100 chilometri a ovest di Buenos Aires, ritrovati fossili risalenti a 220 milioni di anni fa e appartenuti ad almeno una decina di animali diversi. Il sito misura uno-due metri di diametro ed è altrettanto profondo, il che ha fatto pensare agli scienziati che si trattasse di un luogo usato per abbeverarsi al tempo della grande siccità e che gli animali siano morti sul posto. Una scoperta che, secondo i ricercatori, può svelare molto su un'era tuttora poco nota.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

´╗┐Vacanze studio all’estero: «Ciaone» e zero contatti

di Raffaella Troili