Aereo ucraino caduto, il presidente Zelenskiy depone fiori per l'equipaggio

video
EMBED
Il presidente ucraino Volodymyr Zelenskiy ha deposto fiori al memoriale allestito nell'aeroporto di Kiev per i membri dell'equipaggio del Boeing 737 caduto poco dopo il decollo da Teheran. A bordo 176 persone, nessuno è sopravvisuto. Indagini in corso sull'incidente: dall'inchiesta iraniana emergerebbe che il velivolo "stava tornando indietro per un problema".

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani