Milano, spinge pusher da un muretto in zona movida e lo fa cadere. Il folle gesto in un video

EMBED
Ha aggredito un pusher in via del Tocqueville, a pochi passi da Corso Como, e lo ha spinto giù da un muretto. Protagonista un ragazzo italiano di 22 anni che ha prima picchiato un 20enne gambiano e poi lo ha fatto cadere da un'altezza di circa tre metri. La vittima ha riportato un trauma cranico con emorragia e la frattura delle vertebre cervicali. Secondo una prima ricostruzione, il ragazzo avrebbe aggredito il pusher, dal quale aveva appena comprato una bustina di coca che non lo aveva soddisfatto. Sarebbe tornato nei pressi di corso Como, dopo avervi trascorso la serata, proprio per affrontarlo. A tradire il giovane le telecamere di sorveglianza che hanno ripreso tutta la scena.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani