Milano, ecco il primo lounge bar "Beefeater" del mondo

EMBED

Dove un tempo a Milano si producevano vagoni dei treni ora si beve l'aperitivo. Il primo Beefeater Lounge Bar del mondo non ha aperto a Londra, Parigi o New York, ma a Milano. E ha qualcosa in più rispetto a tutti gli altri locali, oltre a rappresentare il marchio del gin londinese. Per sterilizzare e al contempo ghiacciare il bicchiere del Gin Tonic (e quindi permettere di gustarsi un cocktail a temperatura perfetta per un tempo più lungo) ecco una macchina ad hoc che in pochi secondi brina il bicchiere. "Probabimente è la prima macchina di questo tipo che vediamo in un cocktail bar a Milano", afferma Ugo Minerva, tra i titolari di Vapore 1928 Lounge Bar, sede del primo Beefeater London Bar del mondo.  Cosa aspettarsi? Un corner dedicato a Beefeater (con tanto di bottigliera imponente alle spalle del bancone) con una drink list speciale di soli tre cocktail tra cui (oltre al classico Gin tonic) il Fresh Basil Smash, tutti a 8 euro.

(Servizio a cura di Nicole Cavazzuti)

Metropolitana Madrid, tenta il suicidio: salvata dalla polizia prima dell'arrivo del treno