Matera, omicidio 91enne: arresta la nipote della vittima

EMBED
Blitz della Polizia di Stato di Matera che all'allba ha arrestato la presunta responsabile dell'omicidio del novantunenne avvenuto a inizio anno a Marconia di Pisticci. Si tratta della nipote dell'uomo, di 26 anni. L'anziano era stato ritrovato nella sua abitazione riverso in una pozza di sangue con numerose coltellate sul corpo. Il movente sarebbe di tipo economico. Le indagini, condotte dai poliziotti della Squadra Mobile di Matera e del Commissariato di Pubblica Sicurezza di Pisticci, e coordinate dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale di Matera, hanno portato a contestare alla donna, anche l’aggravante dell’aver agito con crudeltà nei confronti del proprio congiunto, il quale veniva accudito proprio dalla sua presunta omicida. La vittima infatti era stata colpita da ben 26 coltellate inferte nella parte anteriore e posteriore del torace, e da 11 colpi di bastone, la maggior parte dei quali violenti alla testa.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani