Marte, terzo volo per Ingenuity: più veloce e più lontano

EMBED

Il drone elicottero Ingenuity ha affrontato il suo terzo volo. Lo ha reso il Jet propulsion Laboratory (Jpl) della Nasa, dove si trova il centro di controllo della missione, e adesso si attende che arrivanino a Terra le prime immagini. Secondo il programma, nel suo terzo volo nel cielo marziano Ingenuity avrebbe dovuto battere il suo record personale di velocità da da 0,5 metri al secondo a 2 metri al secondo e raggiungere 5 metri di quota, come nel suo secondo volo del 22 aprile, spostandosi di 50 metri verso Nord e poi tornando indietro, per un percorso totale di 100 metri in circa 80 secondi, per atterrare nel suo campo di volo, dedicato ai fratelli Wright.

AstraZeneca, Speranza: «Stop vaccino per gli under 60»