BLITZ DEI NO GLOBAL A #VENEZIA76 - Occupato il red carpet

EMBED
Il blitz dei No Glogbal stamani alle 5 al Lido di #Venezia76. Ecco la nota ufficiale: 
«Le attiviste e gli attivisti climatici da tutta Europa stanno occupando il Red Carpet della 76° mostra del Cinema di Venezia.
In un giorno in cui gli occhi del mondo sono puntati sulla mondanità veneziana, gli attivisti e le attiviste arrivati da tutta Italia e da tutta Europa per il Venice Climate Camp hanno deciso di occupare fisicamente il red carpet per ricordare a tutte e tutti che il cambiamento climatico non è un soggetto da film di fantascienza, ma è la realtà che stiamo già vivendo, una spirale che il capitalismo estrattivo ha innescato e non vuole fermare.
C'è bisogno di invertire la marcia, di ridurre il riscaldamento climatico, di uscire dal fossile (in tutte le sue forme), di decolonizzare l'economia globale responsabile del dramma delle migrazioni climatiche, di rifiutare un sistema in cui la violenza sulla natura non umana si accompagna alle discriminazioni di genere, di combattere un modello di gestione territoriale legato a grandi opere inutili e dannose.
Il mondo del cinema ha già narrato, anche in maniera superba, il dramma della crisi climatica: la scelta di occupare il luogo simbolo dell'eccellenza cinematografica non è casuale. Chiederemo agli artisti e alle artiste che domani sfileranno alla 76esima mostra del cinema di unirsi a noi, di attraversare il red carpet unendo le proprie voci alle nostre».

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il percorso ad ostacoli dei turisti della Capitale

di Mauro Evangelisti