Stato di emergenza, Boccia: "Dibattito surreale, non si limitano liberta' personali"

EMBED
(Agenzia Vista) Sorrento, 16 luglio 2020 Stato di emergenza, Boccia dibattito surreale, non si limitano liberta' personali "La detassazione del lavoro è un punto fermo della politica del Governo. Continueremo nella prossima manovra, ma dovrà essere accompagnata da investimenti di sistema. Se c'è un'accusa che ci viene fatta è quella che usiamo troppo la mano pubblica, ma lo continueremo a fare per affrontare altre emergenza" così il Ministro per gli Affari Regionali Francesco Boccia parlando a margine della prima giornata dell'evento "La due Giorni di Alis" a Sorrento. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani