Prescrizione, Bonafede: “Dopo sentenza primo grado non accettabile un nulla di fatto”

EMBED
(Agenzia Vista) Roma, 26 novembre 2019 Prescrizione, Bonafede: “Dopo sentenza primo grado non accettabile un nulla di fatto” “Ho fatto due proposte per andare incontro a tutte le forze politiche. CI saranno altri incontri con la maggioranza. Io continuo a dire che l’obiettivo è far sì che in Italia, se si arriva alla sentenza di primo grado, il processo non finisca nel nulla e lo Stato si debba sentire in obbligo di dare una risposta. Inoltre sono d’accordo ad accelerare i processi e quindi concentriamoci sulla riforma del processo penale”, così il Ministro della Giustizia, Alfonso Bonafede, a margine dell’iniziativa tenutasi al Senato dal titolo “Nemmeno con un fiore. Nemmeno con un clic”. Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua