Migranti, Conte: "Italia non più sola, ora Ue può fare la sua parte"

EMBED
(Agenzia Vista) New York, 25 settembre 2019 Migranti, Conte Italia non piu sola, ora Ue puo fare la sua parte "Nel rispetto delle sovranità nazionali serve una condivisione degli oneri e delle responsabilità per fronteggiare il problema dell'immigrazione. Si va concretizzando in questi giorni l'obiettivo di un meccanismo di redistribuzione dei migranti. Siamo vicini ad una svolta. Dal passaggio da una gestione emergenziale ad una gestione strutturale. L'Italia non si è mai tirata indietro, oggi l'Italia non è più sola, l'Europa ha l'occasione di fare la sua parte". Così il presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, intervenendo alla 74. Assemblea Generale dell’Onu a New York. Fonte: Nazioni Unite Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua