Conte: "Meloni pilatesca, vinceremo battaglia sul salario minimo"

EMBED
(Agenzia Vista) Roma, 06 dicembre 2023 "Dopo rinvii e balletti vari si è consumata la pantomima di Giorgia Meloni, del governo e di queste forze di maggioranza che hanno gettato la maschera: hanno votato no al salario minimo legale. E così non hanno detto no al M5s, al primo firmatario di questa proposta, hanno detto no all'Italia e in particolare a tre milioni 600mila lavoratrici e lavoratori che prendono buste paga vergognose". Lo dice, in un video messaggio, il presidente del M5s, Giuseppe Conte. "Le buste paga della vergogna non hanno colori politici: sono convinto che anche gli elettori che hanno sostenuto queste forze di maggioranza hanno amici e parenti che hanno difficoltà ad arrivare a fine mese con buste paga da fame. Meloni deve avere rispetto per queste vite. Ha detto che la nostra proposta la fa sorridere. A noi, invece, Giorgia Meloni non fa ridere affatto ridere e sicuramente non fa ridere l'atteggiamento pilatesco di questo governo", ha aggiunto. "Ci sono lavoratrici e lavoratori che si interrogano e addirittura si sentono messi in discussione con questi contratti precari perchè perdono dignità. Noi, però, la dignità siamo determinati a riconoscergliela: è una battaglia che non ci vedrà fermi fino a quando vinceremo. Costringeremo questo governo a misurarsi con questa realtà su cui vogliono chiudere gli occhi. Vi prometto che vinceremo questa battaglia", ha assicurato. fonte video: Fb Conte Fonte: Agenzia Vista / Alexander Jakhnagiev