Rocca di Papa, famiglia avvelenata dai funghi

EMBED
Il cestino di funghi killer era stato raccolto nei boschi di Rocca di Papa, mangiato a pranzo da un'intera famiglia dopo essere stato cucinato in casa: dei sei intossicati, tra i quali una ragazzina di 16 anni, due sono deceduti mercoledì sera al Policlinico Gemelli per «un'insufficienza multiorgano acuta provocata dall'ingestione dell'Amanita Falloide».


LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nasce il corso di Osservatore per guardare bene le partite

di Mimmo Ferretti