Dopo "Amici" e il primo album, Federico Baroni live a Roma: «Vi racconto la mia serata-evento»

EMBED
di Marco Pasqua

Non sarà un “semplice” live, per due motivi: perché è il primo dall'uscita dell'album “Non pensarci”, e perché chi lo interpreta ha scelto di convincere il proprio pubblico. Intanto, che le due esperienze televisive – prima a Xfactor e poi ad Amici – lo hanno aiutato a crescere; e poi, che l'artista di strada, ha saputo trasformare quelle “comparsate” per le vie del centro, in un lavoro vero e proprio. Federico Baroni, classe 1993, è indubbiamente cresciuto. Non solo sui social – da Instagram a Youtube – ma anche nella vita reale.
 
 

Dopo una laurea e un master alla Luiss, un album – uscito ad aprile scorso – eccolo al lavoro su un secondo album. «Ho selezionato una quarantina di canzoni – racconto – ma non vado di fretta, perché punto ad un lavoro di qualità». E, intanto, nell'attesa che lo pubblichi, eccolo venerdì 29 a San Lorenzo, in via dei Volsci (Wishlist club), con una serata-spettacolo, insieme alla sua band (tutti giovanissimi come lui). Tanti ospiti, amici e colleghi, per questo ritorno su un palco romano, tra una prova e l'altra. «Tengo molto a questa data, che sarà una specie di evento – dice, parlando in una pausa dalle prove per il live – Farò solo pezzi miei e durante la serata verranno diversi ospiti. L'allestimento, dal punto di vista del visual, anche sarà molto particolare e cercherò di unire diversi mondi».

(Video Andrea Giannetti/Ag.Toiati)

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri