L’ultimo messaggio di Fabo: «In Svizzera con le mie forze, non grazie allo Stato»

EMBED
"Sono finalmente arrivato in Svizzera, e ci sono arrivato purtroppo con le mie forze e non con l'aiuto del mio Stato. Volevo ringraziare una persona che ha potuto sollevarmi da questo inferno di dolore, di dolore, di dolore. Questa persona si chiama Marco Cappato e la ringrazierò fino alla morte". E' l’ultimo messaggio sui social di Dj Fabo, Fabiano Antoniani, 39enne cieco e tetraplegico in seguito a un grave incidente stradale, da ieri in Svizzera per ricorrere al suicidio assistito. Fabo è morto stamattina alle 11.40. L’ex dj è accompagnato da Marco Cappato dell'associazione Luca Coscioni, che ha diffuso il messaggio di Fabiano Antoniani e ha lanciato una campagna online di raccolta firme perchè il Parlamento approvi la legge per il testamento biologico e per rendere legale l'eutanasia. Su Facebook il video è stato postato sull’account Eutanasia Legale che riporta il logo ‘Fabo libero’.

ALTRI VIDEO DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti