La polizia alla discoteca Black Garden: chiusa per 10 giorni

EMBED
Quando gli agenti della polizia amministrativa si sono presentati dentro il circolo sportivo, trasformato nella discoteca "Black Garden", alle 3.30 di notte, lo scorso 20 luglio, il personale stava continuando a servire da bere, oltre il limite consentito dalla legge nazionale (fissato alle 3). Non solo: i poliziotti guidati da Angela Cannavale hanno anche riscontrato la presenza di 1200 persone «in palese violazione delle prescrizioni imposte dalla Autorizzazione temporanea per trattenimenti danzanti rilasciata dal Comune di Roma». Per questo, il Questore, Carmine Esposito, ne ha disposto la chiusura per 10 giorni. Tra l'altro, il Black Garden era stato teatro in diverse circostanze di risse ed aggressioni, complice anche l'abuso di alcol.

Continua a leggere

(Servizio di Marco Pasqua - Video Emanuele Valeri/Ag.Toiati)

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Nel bagno delle donne il messaggio che gli uomini non scriverebbero mai

di Pietro Piovani