Studentessa violentata a Firenze, fermato un romeno senza fissa dimora

E' stato fermato un romeno senza fissa dimora per la violenza alla ragazza di origini mongole a Firenze. La 21enne è stata picchiata e struprata nella notte mentre camminava sotto il viadotto di Varlungo. La ragazza è riuscita a scappare e a denunciare tutto alla polizia. Gli agenti l'hanno accompagnata in ospedale dove i medici hanno riscontrato lesioni in diverse parti del corpo. Gli investigatori hanno rintracciato l'aggressore in uno stabile abbandonato non lontano da dove avrebbe aggredito la ragazza.