Urla, strattoni e schiaffi ai bimbi: sospesa maestra a Matera

EMBED
Urla, strattoni e schiaffi a due mani ai bambini che le erano stati affidati. La polizia di Matera ha sospeso per sei mesi una maestra di 64 anni, responsabile del reato di maltrattamenti, aggravato dall'aver commesso il fatto contro minori. L'insegnante è stata incastrata da intercettazioni audio e video nella scuola dell'infanzia dove lavorava che hanno confermato ripetute condotte di violenza fisica e morale contro i piccoli alunni. (LaPresse) 

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani