Pastori sardi, continua la protesta: latte versato nelle strade di Oristano

EMBED
Continuano le manifestazioni dei pastori sardi, che rivendicano un prezzo più equo per il latte ovino. Sono pronti a bloccare anche porti, aeroporti e le elezioni regionali del 24 febbraio, dopo aver ripetutamente versato il latte per le strade come forma di protesta: l'ultima volta a Oristano l'11 febbraio. Vertice in prefettura a Cagliari con il premier Conte.


LE VOCI DEL MESSAGGERO

Il ritorno della grillina Alisia dall’Olanda a Strasburgo

di Simone Canettieri