Traffico di farmaci tra l'Italia e la Gran Bretagna: 18 arresti

EMBED

Diciotto misure cautelari, di cui 5 in carcere, 5 ai domiciliari e 8 di obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, per associazione per delinquere finalizzata al traffico internazionale di farmaci, per curare il morbo di Parkinson e l'epilessia, di provenienza illecita. E ancora: falso, furto, ricettazione e truffa ai danni del Sistema sanitario nazionale. È l'esito della maxi-operazione eseguita da oltre cento carabinieri del Nas di Latina, a seguito dell'indagine in collaborazione con i referenti della National Crime Agency inglese. I provvedimenti sono stati eseguiti nelle province di Napoli, Caserta, Avellino, Firenze, Milano e La Spezia. Gli indagati, attraverso ricette mediche false, acquisivano gratis farmaci ad alto costo per poi spedirli nel Regno Unito e rivenderli nel circuito commerciale europeo. Sono state sequestrate 260 confezioni di farmaci per un valore di 10mila euro e 650 ricette mediche. (LaPresse) 

Video