Toghe sporche, nuovo interrogatorio per Palamara

EMBED
Luca Palamara davanti ai magistrati, suoi colleghi. Oggi un nuovo interrogatorio del sostituto procuratore di Roma, ex consigliere del Csm, indagato per corruzione: avrebbe preso soldi e regali per pilotare nomine dei magistarti a capo delle procure. Lui rimanda le accuse al mittente, dopo quattro ore di interrogatorio da parte della guardia di finanza: mai ricevuto pagamenti - dice - su di me si abbattono i veleni di piazzale clodio". Secondo la procura di Perugia il pm sarebbe stato corrotto con viaggi e gioielli. Indagato per favoreggiamento anche il pm Fava.

ALTRI VIDEO DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Sturni, Stefàno e Frongia: la corsa nel M5S che verrà

di Simone Canettieri