Salvini all'ospedale dal camionista ferito: «In bocca a lupo, riposati»

EMBED
«Io mi sono salvato, il mio collega a fianco purtroppo non ce l'ha fatta». Così Gianluca Ardini, 28 anni, camionista, ricorda i terribili momenti dopo il crollo del ponte. Accanto a lui, il ministro Salvini in visita all'ospedale San Martino di Genova. Ardini dopo il cedimento è stato sbalzato fuori dal camion ed è rimasto appeso nel vuoto alla cintura di sicurezza. «Mi hanno salvato i vigili del fuoco, mi hanno tirato su da sopra», racconta al ministro, disteso sul letto dell'ospedale. (servizio di Claudia Guasco)


LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla Lazio allo studio dentistico, la parabola del dott. Perpetuini

di Mimmo Ferretti