Caserta, quadri di Warhol e Dalì nel tesoro (sequestrato) di un imprenditore

video
EMBED
(LaPresse) - Quadri, eperti archeologici, e sculture d'autore per un valore di 450mila euro. Ci sono anche opere attribuite a Andy Warhol e Salvador Dalì tra i beni sequestrati dalla Guardia di finanza di Caserta nell'abitazione milanese dell'imprenditore Giuseppe Barletta. L'uomo è indagato dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere, nel casertano, per bancarotta (fallimentare e concordataria), ricettazione e sottrazione al pagamento delle imposte. Già in passato era stato indagato per bancarotta e sottrazione al pagamento delle imposte come rappresentante legale di alcuine società legate al suo gruppo. Le opere venivano intestate alle società per sottrarle a future misure patrimoniali. inoltre in alcuni casi provenivano da furti o da scavi clndestini.