Processo Gregoretti, avvocato Ciancimino: «Produrremo documenti sui profughi»

EMBED

Nell'aula bunker del tribunale di Catania nuova udienza preliminare del caso Gregoretti. Presente il leader della Lega Matteo Salvini, accompagnato dal suo legale, l’avvocato Giulia Bongiorno. Salvini è accusato di sequestro di persona per aver bloccato per sei giorni a bordo della nave Gregoretti 135 migranti soccorsi nel Mediterraneo nel luglio 2019 . L’avvocato Daniela Ciancimino, legale di parte civile di Legambiente nel procedimento spiega: «Produrremo dei documenti sui profughi e i migranti e su da dove venivano» . In tribunale anche Luigi Di Maio, ai tempi della vicenda vicepremier, e l'attuale titolare del Viminale, Luciana Lamorgese. (LaPresse)