Pescara sott'acqua: strade come fiumi

EMBED
Pescara sott'acqua. Diciotto persone finite in pronto soccorsoper le ferite provocate dai chicchi di grandine grandi come arance caduti sul capoluogo adriatico. In ospedale anche una donna incinta, con ferite al volto e al capo. I pazienti hanno riportato contusioni e ferite, principalmente al capo, e sono tutti da suturare.
 
 


LE VOCI DEL MESSAGGERO

“Book crossing”, a Roma a volte non funziona

di Pietro Piovani