Palermo, fermati due giovani: si addestravano per attentati

EMBED
La polizia ha eseguito un fermo nei confronti di Giuseppe Frittitta, palermitano 24enne, e di Ossama Ghafir, 18enne marocchino, responsabili a vario titolo di reati in materia di terrorismo. Le indagini sono state messe in campo della Digos di Palermo. Frittitta, convertito all'Islam, è indagato per i reati di istigazione a delinquere, per essersi reso responsabile di aver pubblicamente fatto apologia di più delitti in materia di terrorismo, condividendo materiale estremista-jihadista e mantenendo i contatti con soggetti, italiani e non, convertiti alla fede islamica noti per il loro livello di radicalizzazione.


LE VOCI DEL MESSAGGERO

L’automobilista che da solo mette ko tram e ambulanza

di Pietro Piovani