Open Arms, altri migranti si buttano in mare

EMBED
Altri migranti, salvati dalla Open Arms, si sono buttati in mare per tentare di raggiungere a nuoto Lampedusa. Lo rende noto la ong su Twitter in un video che riprende la scena. "La situazione è fuori controllo". Così la ong Open Arms su Twitter dopo che questa mattina altre "nove persone si sono gettate in acqua nel tentativo di raggiungere disperatamente la costa di Lampedusa. I nostri soccorritori e la guardia costiera italiana stanno cercando di salvarli", si legge.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Gli straordinari delle maestre con gli stracci per pulire l’aula

di Pietro Piovani