No green pass, Liliana Segre: «A chi paragona alla Shoah dico: silenzio»

EMBED

(LaPresse) «Io non ho la sensazione di aver sbagliato a essere stata zitta tanto tempo, perché le orecchie non erano aperte a certi discorsi e alcune non si sono aperte mai. Se no come ti spiegheresti i negazionisti della Shoah, tutt'ora, e che ci siano, se li vogliamo paragonare anche se io sono contraria al paragone, quelli che oggi non vogliono sentire e negano che ci sia un nemico invisibile». Lo ha detto la senatrice a vita Liliana Segre intervenuta alla presentazione del libro di Myrta Merlino, 'Donne che sfidano la tempesta'. «Chi non vuole ascoltare non ascolta» ha aggiunto. A chi paragona la Shoah ai vaccini e al green pass risponde, a margine: «Lo ho già detto e lo ripeto. Silenzio»

Video