Napoli, armi e droga nascoste in uno scantinato: arrestato 36enne

EMBED
Un 36enne del quartiere Avvocata di Napoli, già noto alle forze dell'ordine, è stato arrestato dai carabinieri. Perquisito durante un controllo, nascondeva nel suo portafogli una chiave. Questa - hanno scoperto i militari del Nucleo operativo Centro - apriva la porta di un monolocale di via Francesco Saverio Correra dove erano nascoste cinque pistole. Alle armi erano abbinati anche 68 proiettili di vario calibro, 160 grammi di marijuana e la replica in metallo di una pistola reale. Il 36enne è accusato di detenzione di armi clandestine, ricettazione, detenzione di droga a fini di spaccio e si trova ora nel carcere di Poggioreale in attesa di giudizio.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani