Napoli, calciatore 21enne ucciso a coltellate a Miano

EMBED
Si è costituto l'uomo che ha ferito con una coltellata il 21enne morto poi in ospedale a Napoli. Si tratta di un venditore ambulante, incensurato. L'omicio legato a vecchie ruggini tra i due. La vittima era il figlio di un esponente del clan Lo Russo, ucciso 19 anni fa in un agguato.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma, sul tram 8 l'incontro con l'assassino

di Pietro Piovani