Mose, riprendono i test di sollevamento a Chioggia

EMBED
Riprendono i test del Mose, il sistema di dighe mobili alle Bocche di porto chiamato a salvare Venezia dalle maree eccezionali. Fino al 23 gennaio, presso la bocca di porto di Chioggia, verranno svolte le attività di movimentazione delle 18 paratoie del sistema Mose. È quanto ha disposto la Capitaneria di Porto del Comune veneziano. Oggi sono state messe in azione, dalle 8 alle 13, le 9 paratoie poste sul lato nord del canale, mentre domani, nelle stesse ore, saranno in funzione le restanti 9 paratoie poste sul lato sud del canale. Il transito è consentito esclusivamente nel canale navigabile alla minima velocità consentita dalla manovra.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Zero pubblico, il Bioparco pensa ai fondi

di Marco Pasqua