Milano, tentato stupro alla stazione Garibaldi: vittima salva grazie allo spray urticante

EMBED
Un doppio tentativo di stupro a Milano ai danni di una 25enne che lo scorso 20 luglio rientrava a casa dal lavoro. La ragazza si trovava nella stazione Porta Garibaldi quando un uomo, un nigeriano di 31 anni, l'ha palpeggiata e ha tentato di molestarla. Primo tentativo fallito grazie alla presenza di alcuni passanti che hanno costretto l'uomo ad allontanarsi. Poco dopo, lungo la banchina della stazione, il nigeriano ha nuovamente molestato la ragazza, che riuscita a fuggire utilizzando uno spray urticante. Il 31enne è stato identificato dagli uomini della compagnia Carabinieri Duomo di Milano grazie ai filmati delle telecamere di sorveglianza.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Con la febbre in aeroporto non si finisce in quarantena

di Mauro Evangelisti