Milano, le nuove normative non scoraggiano i runners

EMBED
Nonostante le direttive sempre più stringenti del governo per arginare la diffusione del coronavirus, nel capoluogo lombardo sabato 21 marzo sono ancora numerosi i runner e gli sportivi che disubbidiscono alle regole imposte. E ve lo documentiamo in questo video servizio realizzato all'Arco della Pace, a due passi dal Parco Sempione, uno dei polmoni verdi di Milano. Diversi infatti i cittadini che, incuranti della gravità della situazione, continuano a dedicarsi alla corsa, alla camminata veloce e/o agli esercizi di atletica. E la polizia? C'è. Però, per ora non interviene se non in caso di assembramenti. Nicole Cavazzuti

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Roma deserta, i controlli e la storia di Marta abbandonata in strada dai vigili (come in una favola)

di Pietro Piovani