Maturità a Roma, gli studenti: «L'ultimo in bocca al lupo? Da mia madre»

EMBED
Davanti al Liceo Ginnasio Virgilio di Roma i maturandi 2018 portano sacchetti con generi di conforto per tutti i gusti: patatine, dolciumi, caffè. Scambiano gli ultimi messaggi con amici nella stessa situazione all'altro capo della città e ricevono l'in bocca al lupo dai parenti: "L'ultimo messaggio prima di entrare è stato quello di mammina" dice un ragazzo, mentre un altro, sempre al telefono con la madre, cerca di recuperare la mappa concettuale che ha dimenticato a casa. Sono in molti, vocabolario e penna alla mano, ad essere confusi sulle possibili tracce: "Ci sono talmente tanti argomenti che non ho proprio idea, ma potremo scegliere" dice una ragazza. "Spero non esca Moro. E' troppo difficile per un ragazzo di 18 anni affrontare un tema del genere. Non abbiamo le basi politiche per farlo" confessa preoccupata un'altra studentessa.

ALTRI VIDEO DELLA CATEGORIA

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Dalla candeggina ai contagi: ecco le bufale su cani e gatti

di Marco Pasqua