Marco Carta a processo, l'avvocato: «Per lui è stato un incubo»

EMBED
Prima udienza a Milano del processo a Marco Carta, per il furto di magliette alla Rinascente avvenuto lo scorso maggio. Il cantante, che non è presente all'udienza, ha chiesto il rito abbreviato. «Questa vicenda gli ha creato diversi problemi. Speriamo che finisca quello che è un incubo per lui», spiega Massimiliano Annetta, uno dei suoi avvocati.

LE VOCI DEL MESSAGGERO

Chiamare il 112 svedese e scoprire che è peggio di quello di Roma

di Pietro Piovani