Palermo, sgominata banda usurai: tra le vittime anche Marco Baldini

Video
EMBED

Sgominata a Palermo una banda di usurai che applicava tassi di interesse fino al 140% annuo, per ottenere i quali gli indagati hanno esercitato anche minacce nei confronti delle vittime. Nella rete degli strozzini anche il conduttore radiofonico Marco Baldini. La Guardia di finanza ha eseguito un’ordinanza di applicazione di misure cautelari emessa dal gip del Tribunale del capoluogo nei confronti di 5 soggetti a vario titolo indagati per associazione a delinquere, esercizio abusivo dell’attività finanziaria, usura, estorsione e autoriciclaggio. Con il medesimo provvedimento il gip ha disposto il sequestro preventivo di beni nella disponibilità degli indagati per un valore complessivo stimato in circa 500mila euro. Leggi qui il nostro approfondimento (LaPresse)