Messina, sequestrati 145mila articoli pericolosi a due imprenditori cinesi

Video
EMBED

La Guardia di Finanza di Messina ha sequestrato circa 145mila prodotti privi dei requisiti di conformità e sicurezza previsti per legge, pronti per la vendita in due negozi gestiti da operatori di origine cinese. Tra gli articoli sequestrati vi erano soprattutto giocattoli e prodotti per la festa di Halloween e Natale, che risultavano per la quasi totalità privi del marchio CE. Nel corso delle ispezioni eseguite nel punto vendita, è emerso che tutti e sei i lavoratori presenti fossero totalmente in nero: uno era anche indebitamente percettore di reddito di cittadinanza.